Capelli bianchi

Dove sono ora? In che fase della mia vita posso situare questo stato di cose? Mi sembra di non riconoscere i segni di fasi precedentemente vissute.

Cosa è cambiato? Quasi tutto è cambiato.  A questo punto la domanda più lecita sarebbe “Chi ero prima?”, cosa volevo un anno fa e come mai non voglio più le stesse cose?

C’è sempre questo senso di insoddisfazione che aleggia, di cose iniziate da portare avanti o da portare a termine, un senso di eterno stato di “cose da fare”, non si finisce mai, ce n’è sempre una dietro l’angolo. Frustrante questo ciclo continuo. Quando avrò finito? Quando riuscirò a fermarmi? Sembra che non ci sia mai qualcosa di perfetto e confezionato così come voglio io.

<<Siamo artefici del nostro destino>>, fino a un certo punto, grande guru, forse tu non ti scontravi con troppi problemi pratici al tuo tempo.

Il problema è che essere troppo concentrati sui propri obiettivi fa perdere di vista le persone e le cose che fanno parte di questo spazio in questo lasso di tempo. Non sono accessori, ma attori attivi dello scenario, dove noi non siamo di certo i protagonisti, siamo tutti comparse. Bisognerebbe tenerlo a mente più spesso, eppure sfugge sempre.

Dunque, cosa voglio? Per cosa sono disposta a lottare fino alla fine?

E’ meglio incidere questo momento di verve e appuntarlo su carta, servirà da promemoria.

Voglio continuare il mio percorso di studi in maniera stimolante e soddisfacente secondo i miei gusti, voglio trovare l’ambito a cui appartengo, non lasciarlo mai, ed essere uno dei migliori.

Voglio garantire il meglio per la mia Facoltà e gli studenti, voglio vigilare con attenzione su tutti gli aspetti critici e apportare i giusti cambiamenti.

Voglio dare libero sfogo a quello che amo fare, voglio non tenere più nulla incatenato o rinchiuso al buio, voglio uscire e voglio far uscire tutto quello che può essere prezioso.

Voglio cantare, oh sì, voglio cantare forte, senza timore e senza più freni. Basta.

Voglio liberarmi delle persone che fanno da peso morto nella mia vita, e voglio circondarmi di conoscenze stimolanti e interessanti.

Voglio smettere di fare cose che non mi va di fare, seguire sempre unicamente le mie aspirazioni, le mie idee e non farmi influenzare mai.

Voglio leggere tanto, tanto, tanto… Voglio diventare così piena di nozioni e idee da causare un collasso al mio cervello.

Voglio musica, voglio la musica al centro di tutto. Penso sia l’unico rimedio a tutte le mie frustrazioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...